Ecografia transanale Roma

L’ecografia transanale consente di ottenere immagini degli sfinteri e della parete rettale, studiando i diversi tessuti e le strutture che costituiscono il pavimento pelvico. Fissa ora un appuntamento nel mio studio di Roma.

L’ecografia transanale viene eseguita con una sonda rotante a 360° e consente di ottenere immagini assai dettagliate degli sfinteri e della parete rettale, studiando i diversi tessuti e le strutture che costituiscono il pavimento pelvico, in particolare il complesso sfinteriale.

È un esame di breve durata (circa 15-20 minuti), non è doloroso e comporta un minimo fastidio, per cui è non è necessaria una sedazione. L’esame viene eseguito in ambulatorio, è relativamente poco costoso e non espone a radiazioni. Per l’ecografia anale non è necessaria preparazione intestinale, mentre per quella rettale va somministrato un clisma due ore prima dell’esame.

Permette una valutazione anatomica molto precisa delle strutture mucose e muscolari anorettali, si può valutare con accuratezza l’estensione di patologie neoplastiche del retto ano, è utile inoltre nella valutazione dell’ostruita defecazione o dell’incontinenza fecale. Consente anche di studiare gli ascessi e le fistole perianali.

In base ai risultati di questa indagine è possibile valutare accuratamente il tipo di intervento necessario per il  paziente.