Per Appuntamenti STUDI MEDICI ARS MEDICA +39.06.36208923 - 924 oppure +39.333.3926736 o +39.388.1183640

Poliposi iperplastica del colon

poliposi colon roma

La sindrome da poliposi iperplastica è una rara sindrome correlata al rischio di trasformazione in cancro del colon retto. La definizione clinica della malattia è ancora oggi abbastanza arbitraria e le correlazioni ereditarie non sono ancora ben chiare.

Definizione di poliposi iperplastica del colon

Perché si possa parlare di poliposi iperplastica del colon, dove l’iperplasia indica un superaccrescimento della mucosa che assume forma di polipo in totale assenza di caratteri maligni:

  • devono esserci almeno 30 polipi dislocati lungo tutto il colon,
  • almeno cinque di questi debbono essere localizzati nel sigma, la porzione di colon sinistro localizzata in corrispondenza del fianco sinistro,
  • almeno 2 polipi dovrebbero essere di diametro superiore a 10 mm
  • almeno un polipo con grado minimo di iperplasia.

Sintomi e diagnosi della poliposi

La sintomatologia è assai scarsa, si possono presentare solo rari episodi di sanguinamento con la defecazione, che spesso vengono confusi con episodi di sanguinamento da emorroidi. Il test del sangue occulto nelle feci potrebbe evidenziare una positività così da richiedere una colonscopia. Attraverso la colonscopia si ha una chiara definizione della sindrome.

Fino ad oggi  è stato sottovalutato il rischio di trasformazione della poliposi iperplastica in cancro del colon retto. Recentemente, un gruppo di studio statunitense ha evidenziato, mediante l’analisi genetica, 3 gruppi di forme di poliposi iperplastica: una prevalente del colon destro con polipi relativamente larghi, una del colon sinistro con polipi di piccolo diametro ed una mista. La forma che si manifesta con polipi iperplastici prevalentemente localizzati nel colon destro e con importante diametro d’impianto sono quelli a maggior rischio di trasformazione in cancro in età giovanile.

Fissa un appuntamento