Per Appuntamenti STUDI MEDICI ARS MEDICA +39.06.36208923 - 924 oppure +39.333.3926736 o +39.388.1183640

Giu
06

Come si effettua la preparazione alla colonscopia

Thumbnail di Come si effettua la preparazione alla colonscopia

Per effettuare la colonscopia è necessaria una preparazione adeguata che inizia tre giorni prima.

Nei tre giorni precedenti deve essere seguita una dieta senza scorie, non si devono mangiare quindi né frutta né verdura.

La mattina precedente l’esame colonscopico il paziente dovrà assumere dei farmaci che hanno lo scopo di favorire lo svuotamento dell’intestino e rendere così l’esame più agevole possibile. Se l’intestino, e in particolar modo il colon, non è ben pulito l’operatore non sarà in grado di visualizzare correttamente la mucosa colica e talvolta non sarà in grado di ultimare l’esame fino in fondo, non sarà cioè in grado di raggiungere il cieco, la prima porzione dell’intestino crasso.

Durante la giornata non si devono assumere alimenti solidi, si devono bere solo liquidi anche zuccherati e il paziente da mezzanotte in poi deve rimanere a digiuno assoluto. Se l’esame verrà effettuato nel pomeriggio, la mattina presto (fino alle 6:00) è possibile assumere bevande zuccherate in modica quantità.

L’esame può essere effettuato in sedazione ed è questo motivo per cui è importante rimanere a stomaco vuoto, durante la sedazione, che è una procedura anestesiologica a tutti gli effetti, in caso di presenza di materiale liquido o solido nello stomaco, è possibile il rigurgito e l’inalazione, cioè il passaggio di materiale gastrico nelle vie respiratorie, che costituisce un grave rischio per la vita. L’osservazione di questa semplice norma, il digiuno, mette al riparo quasi del tutto da questa eventualità.

Per eseguire la preparazione alla colonscopia esistono in commercio varie sostanze, usate quella consigliata dal vostro proctologo e secondo le modalità da lui indicate, non effettuate la preparazione che vi ha consigliato un amico, nel vostro caso potrebbe essere non adatta. La preparazione avrà come effetto la stimolazione dell’alvo in modo sempre più frequente durante la giornata con feci sempre più liquide fino all’emissione di liquido chiaro. Tale preparazione potrà essere fastidiosa e deve essere effettuata con cautela nelle persone anziane con problemi cardiaci o comunque con patologie critiche (ad esempio nell’insufficienza renale cronica). L’assunzione della sostanza catartica dovrà avvenire con maggiore lentezza e si dovrà porre attenzione ad assumere liquidi zuccherati per un adeguato apporto calorico ed elettrolitico.

In questi casi consultare sempre il proctologo che vi darà le indicazioni più appropriate.

Purtroppo non tutte le strutture pubbliche sono in grado di fornire  un servizio anestesiologico di sedazione in colonscopia, che viene riservata quindi ai casi più difficili in cui risulta particolarmente indaginosa l’introduzione dello strumento, in molti centri tuttavia vengono somministrati dei tranquillanti per rendere la procedura meno fastidiosa e ottenere un maggior rilasciamento del paziente.

Effettuiamo la Colonscopia a Roma presso la Clinica ARS MEDICA. Attraverso questo sito è possibile fissare un appuntamento compilando il form in questa pagina oppure chiamando i numeri +39.06.36208923924 oppure +39.333.3926736 o +39.388.1183640